Pasta al pomodoro con germogli di piselli

pasta 400 gr x 4 persone pomodoro qb olio evo germogli di piselli Preparare un sugo di pomodoro a proprio gusto privilegiando il prodotto fresco quando è stagione. Scolare il formato di pasta scelto e saltarlo in padella insieme a una parte dei germogli di piselli. Impiattare terminando con l’ aggiunta di parmigiano per chi lo gradisce e i restanti germogli in cima alla pasta con un filo d’ olio extravergine d’oliva. L’ aggiunta di olive nere e peperoncino nel sugo arricchisce il piatto e ben si abbina ai germogli di piselli. (Ricetta di Ivano Rho per Germogliamo.it)
Continue Reading No Comments
autoproduzione in cucina

Farfalle alla crema di cavolfiore e germogli di ravanello

Ingredienti per 4 persone: farfalle 400 gr ca cavolfiore 1 olio evo pepe nero qb cardamomo o noce moscata qb latte vegetale (mandorla/riso) qb germogli di ravanello (o crescione, o senape) La versatilità dei germogli ci permette di utilizzarli nelle ricette più elaborate e con gli ingredienti più insoliti, così come nei piatti più semplici e comuni. Un esempio è questa facile pasta alla crema di cavolfiore che si abbina bene con germogli come senape, crescione e anche ravanello. Per preparare la crema cuocere il cavolfiore al vapore oppure in padella a spicchi con un po’ di vino bianco e acqua. In questo caso fare attenzione che non si asciughi troppo bruciandosi e neppure che si inzuppi di liquidi. Una volta cotto, bastano pochi minuti, passarlo al mixer con pepe nero, cardamomo in polvere e/o noce moscata secondo il proprio gusto e un filo d’ olio. Se troppo asciutta la crema, allungarla con del latte vegetale o con un po’ d’ acqua. Mantenere poi la crema calda in una marmitta ed unire quindi le farfalle appena scolate mescolando bene insieme all’ olio sufficiente e a una parte dei germogli. Servire poi nei piatti completandoli con pepe nero, parmigiano per chi lo gradisce, olio a crudo se necessario e i restanti germogli in cima al piatto. (Ricetta di Ivano Rho per Germogliamo.it)
Continue Reading No Comments

Spaghetti di farro integrale ai germogli di fieno greco, fichi secchi e noci

INGREDIENTI per 4 persone spaghetti di farro integrali 400 gr fichi secchi 4 noci 10 zenzero qb mentuccia semi di finocchio qb parmigiano o pecorino In una marmitta capiente amalgamare i fichi secchi a pezzettini e le noci pestate grossolanamente. Aggiungere i semi di finocchio, lo zenzero grattuggiato, la mentuccia, i semi di finocchio e una parte dei germogli. Tenere una parte degli ingredienti separatamente, da aggiungere a fine cottura in ogni piatto. Quando la pasta è cotta aggiungere al composto alcuni cucchiai di acqua calda di cottura e olio evo e mescolare il tutto. Scolare la pasta tenendola un po’ bagnata e condirla nella marmitta. Servire nei piatti aggiungendo gli ingredienti tenuti da parte, olio sufficiente e il formaggio grattuggiato. Infine disporre altri germogli in cima al piatto.
Continue Reading 1 Comment

Carpaccio di sedano rapa con salsa di paprika e germogli di rucola

Sedano rapa (a riempire un piatto) Germogli di rucola q.b. Olio extra vergine d’oliva q.b. Limone q.b. Paprika affumicata/piccante q.b. Tagliare a fette molto sottili il sedano rapa e disporlo nel piatto. Per il condimento, emulsionare insieme il succo di limone, la parika affumicata o piccante e l’ olio, e poi versarla a condire il piatto. Infine aggiungere i germogli di rucola. Eventualmente si possono aggiungere al piatto scaglie sottili di parmigiano.  
Continue Reading No Comments

VELLUTATA di CANNELLINI con PESTO di BROCCOLI, POMODORO SECCO e GERMOGLI di BROCCOLI

Per 4 persone: Fagioli cannellini secchi 300 gr Broccolo 1 testa Carota 1 Cipolla q.b. Sedano q.b. Pomodori secchi 6/8 Alloro Pepe nero Germogli di broccolo Vino bianco Preparare un soffritto molto leggero con poca cipolla, sedano e una carota in poco olio, un po’ d’acqua, vino bianco e un paio di foglie di alloro. Aggiungere poi i cannellini e acqua calda sufficiente fino a cottura. Frullare poi il tutto. La vellutata non deve essere nè troppo spessa nè eccessivamente liquida, quindi intervenire di conseguenza se necessario. Cuocere poi, coperto, il broccolo tagliato a cimette con i pomodori secchi e un po’ di vino bianco, bagnandolo quando occorre. A cottura ultimata frullare ottenendo una crema più consistente di quella dei cannellini. Quindi disporre la vellutata calda di cannellini nel piatto e aggiungervi poi 3/4 cucchiai di pesto di broccoli. Decorare al centro con del pomodoro secco rinvenuto tagliato julienne, e completare con abbondanti germogli di broccolo, pepe e olio a crudo.
Continue Reading No Comments

Panino integrale con zucchine, guacamole e germogli di fieno greco

Dalla collaborazione con Vegandare, ecco una nuova ricetta per gustare i germogli di fieno greco in tutta la loro croccantezza!   Ingredienti: 3 fette sottili di pane integrale 1 piccola zucchina una manciata di foglie di menta 1 piccolo avocado maturo 1 piccolo scalogno 2 spicchi di aglio il succo di un lime un peperoncino verde un pizzico di cumino olio extravergine di oliva 1 confezione di germogli di fieno greco sale e pepe Tagliate le zucchine per il senso della lunghezza tanto da ottenere fette piuttosto sottili. Scaldate una padella antiaderente, cospargetela con un pizzico di sale e fate grigliare le zucchine 5 minuti per lato. Riunitele in un recipiente e conditele con 2 cucchiai d’olio, uno spicchio d’aglio tritato e le foglie di mente spezzettate. Preparate il guacamole: tagliate a metà l’avocado, togliete il nocciolo e pelatelo. Tagliatelo a pezzi e frullatelo con lo scalogno, lo spicchio d’aglio rimasto, il succo del lime, il peperoncino privato dei semi, il cumino, 2 cucchiai d’olio, il sale e il pepe. Assemblate il panino: tostate leggermente le fette di pane. Adagiatene una su un piatto e spalmatela con un velo di guacamole, sovrapponete le zucchine e sormontate con la seconda fetta di pane. Spalmate il resto del guacamole sul secondo strato e terminate con una generosa manciata di germogli e l’ultima fetta di pane.  
Continue Reading No Comments

Torretta di polenta e lenticchie germogliate con salsa ai porri

La ricetta: Torretta di polenta e lenticchie germogliate con salsa ai porri Ingredienti per 4 torrette: 300 g di polenta istantanea 200 g di lenticchie lessate al naturale 200 g di lenticchie germorgliate 300 g di porri un cucchiaio di lievito alimentare in scaglie uno scalogno una carota una foglia di alloro un pizzico cannella un pizzico di zenzero olio extravergine di oliva sale pepe   Preparate la salsa di porri: fate saltare i porri in una padella con 4 cucchiai d’olio e, quando saranno morbidi, frullateli con il sale, il pepe e il lievito alimentare. Tenete in caldo. Preparate le lenticchie: soffriggete lo scalogno tritato con la carota grattugiata a fuoco dolce per 5 minuti, unite le lenticchie scolate, la foglia di alloro, la cannella e lo zenzero. Fate cuocere per 2 minuti mescolando, unite un mestolo d’acqua, il sale e il pepe e continuate la cottura per 10 minuti assicurandovi che le lenticchie non si asciughino troppo. Togliete dal fuoco e tenete in caldo. Condite le lenticchie germogliate con poco olio e sale. Preparate la polenta: seguendo le istruzioni sulla confezione preparante una polenta soda, ma non troppo, e stendetela su un foglio di carta da forno assicurandovi che abbia uno spessore omogeneo di 1 cm. Con l’aiuto di un coppapasta da 6 cm tagliate 12 dischi. Tenete in caldo. Impiattate: versate a specchio un po’ di salsa di porri sul fondo del piatto. Adagiate un disco di polenta, un po’ di lenticchie stufate, un altro disco, le lenticchie germogliate e fiite con l’ultimo disco. Ripetete per le altre tre e decorate a piacere.
Continue Reading No Comments

Tagliolini di castagne alla crema di zucca e germogli di porro

Ecco la prima delle ricette di Vegandare per Germogliamo.it Potete trovarla anche al link seguente, insieme a tanttissime altre preparazioni veg dello chef Rino: http://www.vegandare.com/tagliolini-di-castagne-alla-crema-di-zucca-e-germogli-di-porro-chestnut-fettuccine-with-pumpkin-creme-and-leek-sprouts/#more-572 Vedete quel piatto di tagliolini colorato ed invitante? Sancisce l’inizio della collaborazione tra Vegandare e Germogliamo.it . Ho accolto entusiasta la proposta perché adoro i germogli e il loro mondo. Oltre ad essere vere e proprie miniere di nutrienti per il nostro corpo (pensiamo agli acidi grassi, l’altissima concentrazione di vitamine e agli amminoacidi essenziali) ed ad avere proprietà riparative e ristrutturanti, sono anche straordinariamente buoni e versatili. Si comincia con questa pasta fatta in casa che unisce i sapori autunnale per antonomasia: la castagna e la zucca. E in cima, al posto del semplice porro stufato, dei deliziosi germogli di porro dal sapore delicato ed aromatico. Che dire altro? Germogliamo! :  ) Ingredienti per 4 persone: Per la pasta: 150 g di farina di castagne 150 g di farina di semola 150 g di acqua 3 cucchiaini di semi di lino tritati sale Per la crema di zucca: 300 g di polpa di zucca mantovana 1 spicchio d’aglio 1 rametto di rosmarino 1 cucchiaio di lievito alimentare 2 cucchiai d’olio sale pepe Per il ragù bianco di soia: 100 g di soia granulare 1 carota 1 costa di sedano 1 scalogno 2 cucchiai d’olio 1 cucchiaio di salsa tamari di soia sale pepe Per finire: germogli di porro Operazione preliminare: mettere i tre cucchiaini di semi di lino sminuzzati in 150 gr di acqua e lasciate riposare in frigo almeno 2 ore. Preparate il ragù bianco: lavate, sbucciate e tritate finemente le verdure e fate soffriggere nell’olio in una pentola dal fondo spesso per 10 minuti a fuoco dolce. Aggiungete la soia (senza ammollarla come indicato sulla confezione), la salsa di soia, il sale, il pepe e mezzo litro di acqua bollente. Lasciate sobbollire per un’ ora a fuoco bassissimo controllando sempre che l’acqua non evapori completamente (in tal caso aggiungetene dell’altra). A cottura ultimata deve risultare molto morbido e piuttosto asciutto. Preparate la pasta: setacciate le due farine con un pizzico di sale, disponetele la farina a fontana, al centro versate il composto ottenuto e un pizzico di sale. Lavorate la pasta con le mani energicamente finché non sarà liscia ed elastica. Stendetela in un disco sottile, arrotolatelo e tagliate strisce da 1 cm di spessore. Per questa operazione potete servirvi anche dell’apposita macchina. Aprite i tagliolini con le mani e infarinateli. Lasciateli seccare all’aria per 30 minuti. Preparate la crema di zucca: fate soffriggere brevemente uno spicchio d’aglio spellato e schiacciato nell’olio, unite la zucca, il rosmarino tritato, sale e pepe e lasciate cuocere mescolando per 5 minuti a fuoco medio. Aggiungete un mestolo d’acqua e proseguite finchè la zucca non risulterà morbida. A questo punto toglietela dal fuoco e frullatela insieme al lievito alimentare. Tuffate la pasta in acqua in ebollizione salata e scolateli non appena salgono in superficie. Mantecateli (puoi mettere conditeli in inglese) con la salsa di zucca, il ragù bianco e i germogli di porro.  
Continue Reading No Comments

Involtini di bietola con salsa di peperoncino di cayenne e lime

Ecco un’altra ricetta crudista delle Estemà Chef per Germogliamo, vi invito a sperimentarla! Per gli involtini (5 pezzi): • 5 foglie di bietola • 1 cetriolo a fette • 1 avocado a cubetti • 1 carota a fette • 1 pomodoro a cubetti • 1 T germogli di ravanello/ alfa alfa • 1/2 T di patata messicana o di mela Per la salsa: • 1/2 T anacardi reidratati tutta la notte • 3 C olio evo • 3 C acqua • 1 C agave o miele crudo • 1/2 C succo di lime • 1/4 c pepe cayenna • Sale rosa (Nota: C = cucchiaio, c cucchiaino, T = tazza) Comporre gli involtini disponendo i componenti del ripieno sulla foglia di bietola, che può essere arrotolata e poi richiusa, ad esempio con uno stecchino. Preparare la salsa mettendo gli ingredienti nel frullatore e aggiungendo progressivamente l’acqua fino ad ottenere la consistenza desiderata. Condire gli involtini con la salsa così preparata. Lasciare un pò di germogli da parte per decorazione, insieme ad uno spicchio di mela e uno di lime tagliati sottili.
Continue Reading No Comments

Zuppa cruda di zucchine e sedano con germogli di porro

Ecco un’altra ricetta raw di Estemà Chef per Germogliamo.it: Zuppa cruda di zucchine e sedano Ingredienti (nota T tazza, C cucchiaio) • 1 T germogli di porro • ½ sedano tagliato a pezzi • 2C aneto fresco or 1C aneto secco • 1T pasta miso bianca • 2 zucchine a pezzi • 2T succo limone • Sale rosa q.b. • 1 avocado, tagliato a pezzi • 2T olio semi di lino • 1 gambo di sedano finemente tagliato • 1C acqua filtrata • Paprika affumicata, prezzemolo e germogli di porro per guarnire Preparazione: Mettere tutti gli ingredienti nel frullatore aggiungendo acqua fino ad ottenere la giusta consistenza. Servire in una ciotola con una spolverata di paprika affumicata germogli ed prezzemolo.
Continue Reading No Comments
Back to Top