13 Luglio 2013

Ecco una rielaborazione di questa ricetta “povera” ma saporitissima della cucina toscana, da consumare fredda in una di queste torride giornate estive.

Ingredienti per quattro persone:

150g di pane di segale integrale tostato (in alternativa al pane casareccio raffermo)

100g di germogli di grano

600-700g di pomodori maturi

1 cipolla media

1 spicchio d’aglio

1 mazzetto di basilico

Brodo vegetale o acqua

Olio e.v. d’oliva

Sale e pepe q.b.

Scaldare l’olio in una padella e farvi rosolare a fuoco basso la cipolla tritata. Sbollentare i pomodori per un minuto, per poi passarli sotto l’acqua fredda, pelarli e privarli dei semi; aggiungerli tritati nella padella e farli cuocere a fuoco medio per una decina di minuti.

Strofinare lo spicchio d’aglio sulle fette di pane tostato, farle a pezzetti e unirle al sugo insieme alle foglie di basilico, regolando di sale e pepe.

Aggiungere il brodo vegetale (o acqua), e proseguire la cottura finchè il composto non avrà la consistenza di una crema (la ricetta tradizionale prevede di aggiungere un litro di brodo e di cuocere per ulteriori 30-40 minuti; nel mio caso ne ho aggiunto molto meno, e son bastati pochi minuti).

Far raffreddare la pappa al pomodoro, cospargere di germogli di grano e mischiare al momento di servire.

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top