8 Ottobre 2013

Per 4 persone:

Riso Carnaroli o Arborio 320-350g

Piselli germogliati 160g

Zafferano 1 bustina

Qualche foglia di salvia

Una manciata di pomodori secchi

Un cucchiaio di pinoli

Uno spicchio d’aglio

Olio e.v.o.

Mentre si mette a bollire il riso in acqua salata, far cuocere a parte i germogli di piselli passandoli per 10 minuti al vapore (sono tra i pochi germogli che è consigliabile sottoporre a cottura, preferibilmente “dolce”).

Far soffriggere in una padello con l’olio lo spicchio d’aglio e le foglie di salvia lavate, versare il riso scolato e i piselli e saltare il tutto brevemente; aggiungere lo zafferano precedentemente stemperato con un cucchiaio d’acqua, mescolare e servire nel piatto di portata, decorando con i pinoli, i pomodori secchi tagliati a strisce sottili (dopo breve ammollo) e qualche foglia di salvia.

 

Tags:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to Top